CAI Collio Valtrompia Rotating Header Image

LA STORIA

CAI Storia e nascita della sottosezione di Collio

La sottosezione Club Alpino Italiano di Collio V.T. deve la propria nascita all’amicizia che legava Don Giuseppe Bonomini (cappellano del 4° corpo d’armata alpino) al Prof. Luigi Zampedri e all’impegno di un folto gruppo di appassionati della montagna.

LA FONDAZIONE
Il primo documento di fondazione risale al 26 gennaio 1960, si tratta della richiesta rivolta al presidente del Cai di Brescia di poter costituire la sezione (in seguito si parlerà di sottosezione) Alta Valle Trompia. La lettera recitava:
Il 16 Marzo 1960 la sede centrale di Milano comunica alla sezione di Gardone l’accoglimento della richiesta di dar luogo alla sottosezione di Collio.
Il 23 marzo 1960 il Cai di Gardone comunica a Collio l’avvenuto accoglimento della domanda:
…sarà gradito un urgente incontro per prendere i dovuti accordi indispensabili per la costituzione…
Anche il Giornale di Brescia del 29 marzo 1960 annuncia la nascita del sodalizio:
Il gruppo degli aderenti é già considerevole in quanto i soci iscritti superano la cinquantina…
Passa meno di un mese e, come riportato nel registro del Cai di Gardone in data 15 aprile 1960, le prime elezioni sanciscono la nomina dei membri del consiglio direttivo del CAI di Collio. Si tratta di Luigi Zampedri, Giuseppe Bonomini Giuseppe, Renato Zanardelli, Samuele Lazzari, Roberto Tabladini e Rita Fracassi.
Il 2 giugno 1960 a Cima Colombine, la montagna più alta della zona e completamente in territorio di Collio, avverrà poi l’ufficializzazione della fondazione con la benedizione del gagliardetto.

close window

Service Times & Directions

Weekend Masses in English

Saturday Morning: 8:00 am

Saturday Vigil: 4:30 pm

Sunday: 7:30 am, 9:00 am, 10:45 am,
12:30 pm, 5:30 pm

Weekend Masses In Español

Saturday Vigil: 6:15pm

Sunday: 9:00am, 7:15pm

Weekday Morning Masses

Monday, Tuesday, Thursday & Friday: 8:30 am

map
6654 Main Street
Wonderland, AK 45202
(513) 555-7856